sabato 26 novembre 2016

Juniores - All' inferno e ritorno !

Campionato Provinciale Juniores Girone G - 11a giornata -

Oriens 3
Mariano 1

Marcatori: 25'st Pagani (M), 27'st Pinotti (O), 39'st Planamente (O), 44'st Rota (O)


Oriens: Soldini, Bonetalli, Pinotti, Polatti, Lucente, Betelli, Gregori (Del Prato), Eseni (Diagne), Planamente (Carminati), Dimasi, Ronchi (Rota). A disposizione: Mboup, Briguglio.
Allenatore: Diego Pagnoncelli

Mariano: Foiadelli, Macouby, Sigoli, Tiraboschi, Rottoli, Cuppone, Zanchi, Pagani, Fontana, Agazzi, Carsana.
Allenatore: Massimiliano Caccia

BREMBATE - Partita dai ritmi soporiferi soprattutto nel primo tempo, che l' Oriens più brutta della stagione, alla fine riesce a far sua ai danni di un modestissimo Mariano, che ha messo in mostra solo un paio d' individualità interessanti ma troppo poco per cullare il sogno di vittoria che si stava prospettanto al 25' del secondo tempo dopo la rete del vantaggio di Pagani
Dicevamo di un' Oriens abucalica e dall' aria fin troppo svagata per circa settanta minuti, che ha rischiato di buttar via in un sol colpo, contro la penultima in classifica, quanto di buono costruito fino a questo punto della stagione.
Qualche giocatore gialloverde, ha mostrato di segnare il passo, la fatica comincia a farsi sentire e forse le cosiddette "riserve" sarebbe ora che dessero un contributo maggiore ai loro compagni che solitamente vanno in campo dall' inizio. 
La vittoria odierna, pur se arrivata al termine di una prestazione sostanzialmente opaca, consente ai gialloverdi di portarsi ad un solo punto dalla capolista Monvico, che impegnata sul campo dell' ottimo Suisio, non è riuscita ad andare oltre il pari. 3-3 il risultato finale, con il Monvico ad un certo punto sotto di tre reti.
Di Pinotti su punizione (e siamo a quattro), la rete che ha ridato ossigeno ai gialloverdi, prima del sorpasso di Planamente con un tocco al volo sotto porta, ben imbeccato da una punizione a spiovere di Betelli.
Un contropiede perfetto finalizzato da Rota con un destro all' angolo alto, allontanava definitivamente le streghe. Un palo anche per l' Oriens, centrato da Del Prato con un bel destro in corsa.


SB

Nessun commento:

Posta un commento