giovedì 20 settembre 2018

Programma gare prossimo weekend

Sabato 22 settembre

  • Giovanissimi 04  vs  Voluntas Osio (Centro Sportivo Parrocchiale, Via Bergamo 28, Capriate San Gervasio. Inizio partita ore 17.30)

Domenica 23 settembre

  • 2a Categoria  vs  Nino Ronco (Comunale di Brembate, inizio partita ore 15.30)
  • Allievi B 03/04  vs  Mozzanichese (Comunale di Brembate, ritrovo ore 09.00, inizio partita ore 10.00)
  • Giovanissimi B 05  vs  Accademia Isola Bergamasca (Oriens Arena, ritrovo ore 09.30, inizio partita ore 10.30)

domenica 16 settembre 2018

Un Oriens da record !


16-09-2018:  Seconda categoria girone T  (2° giornata) 

Virtus Trecella  -  Oriens    0 - 5

Virtus Trecella: Sandroni (1’ st Volonte), Lotto, Gerosa, Catuara (24’ st Sarrugerio), Xhakoni, Bonazzoli, Provenzale, Cerri (1’ st Manzi), Troise (1’ st Furiani), Gad, Marzagalli (1’st Maro). A disposizione: Bonaffini, Simoni. All. Speranza (oggi assente).

Oriens: Tufano, Ruggeri, Previtali, Diagne, Radaelli, Lucente (1’st Sonzogni), Carminati (30’ st Polatti),  La Femina (17’ st Stella), Iacovino (8’ st Rota), Morisco (25’ st Pantani), Colleoni. A disposizione: Pellegrino, Ferri, Pozzi, Mistrulli. All. Pagnoncelli.

Marcatori: 1’ e 39’  Carminati, 10’ Iacovino, 17’ Diagne, 80’  Stella

Arbitro: Favalli di Monza    

Ammoniti:  Gad  (Virtus)
     
Note:  recupero 1’ + 0’; giornata serena; temperatura estiva; angoli 5-2 per l’Oriens

Trecella. Mai l’Oriens, almeno nelle ultime cinque stagioni, aveva conseguito una vittoria per 5-0, per di più in trasferta. Giornata da record quindi ma entusiasmi eccessivi da raffreddare in fretta perché la Virtus Trecella, già maltrattata sette giorni ad Osio, è squadra estremamente giovane e praticamente costruita ex-novo. Se poi vai sotto dopo trentasei secondi, come successo oggi, la salita diventa quella del Pordoi: serve quindi tempo e pazienza a mister Speranza (oggi assente causa… matrimonio) per adeguarsi alle necessità della categoria.

Detto questo è giusto lodare la prova dei gialloverdi capaci di un gol lampo, di dominare i primi quindici minuti segnando altre due reti e fallendone un’altra clamorosa ,per poi gestire in tutta calma il resto del primo tempo chiuso con il gol del poker.

Carminati ha subito dimostrato di essere un lusso per la categoria. La Femina ha dato raziocinio e calma alle trame di gioco e tutti i giocatori, ad eccezione dell’ inoperoso portiere Tufano, hanno messo il loro mattone per la costruzione della vittoria.

Secondo tempo sottotono rispetto alla scintillante prima parte: diremmo logicamente, considerati punteggio e caldo. La Virtus si è presentata in campo dopo la pausa con quattro nuovi giocatori: più un tentativo di dare spazio a tutti che una reale mutazione tattica per riprendere un match già in archivio. Da elogiare comunque l’impegno mai venuto meno dei padroni di casa.

L’Oriens ha cercato un po’ troppo la giocata individuale riuscendo comunque a segnare la quinta rete e mancandone un paio comode comode.  

Cronaca. Gialloverdi a trazione anteriore: manca ancora quello che teoricamente dovrebbe essere il bomber della squadra (Puccio) ma mister Pagnoncelli vara il tridente Carminati-Iacovino-Colleoni con Morisco di supporto.

sabato 15 settembre 2018

Prima Squadra - 2a giornata di campionato

Seconda Categoria Monza - Girone T


Domenica 16 settembre 

Comunale, Via Rossini 11, Pozzuolo Martesana fraz. Trecella

Inizio ore 15.30

domenica 9 settembre 2018

Un punto di qualità per l' Oriens


09-09-2018:  Seconda categoria girone T  (1° giornata) 

Oriens - Pozzuolo   0 - 0

Oriens: Tufano, Ruggeri, Previtali, Diagne, Radaelli, Mistrulli, Stella, La Femina, Colleoni (27’ st Iacovino), Morisco (42’ st Pozzi), Pantani (32’ st Rota). A disposizione: Pellegrino, Lucente, Ferri, Polatti, Sonzogni.
All. Pagnoncelli.

Pozzuolo: Comotti, Siciliano, Ferrari (14’ st Bardelli), Baroni F., Baroni A., Carlino, Barbosa (24’ st Giuliani), Sottoocorno, Zappalà, Carnà (42’ st Villa), Sagaria (30’ st Djigal). A disposizione: Brambilla, Mobilia, Ferrandi, Ferrante, Nolli. All. Galimberti.

Arbitro: Giovannelli di Monza     

Ammoniti:  Ruggeri, Previtali e Diagne (Oriens); Zappalà (Pozzuolo)
     
Note:  recupero 1’ + 5’; campo sintetico; giornata serena; temperatura estiva; angoli 6-4 per l’Oriens

Brembate. Esordio positivo dell’Oriens in campionato e punto prezioso conquistato contro una delle favorite del girone (insieme ai bianconeri gli addetti ai lavori sembrano mettere l’Olimpic Trezzanese in un’ipotetica prima fila di stampo automobilistico).

I gialloverdi di Pagnoncelli, pur rinunciando forzatamente ad alcune pedine importanti, si sono ben comportati al cospetto della formazione di Galimberti. Gli ospiti possono senza dubbio recriminare per una traversa colpita e per tre occasioni da gol fallite ma il pareggio non sembra fuori dalla logica e da quanto visto in campo.

Dopo un buon avvio del Pozzuolo gran parte del primo tempo è filato via sul binario di un grande equilibrio. Nella ripresa Zappalà e compagni hanno premuto di più sull’acceleratore decisi a incamerare i tre punti. L’Oriens è riuscita con maggior fatica a riproporre gioco offensivo ma ha sostanzialmente tenuto in difesa. La riprova nel fatto che il portiere Tufano non ha dovuto esibirsi in interventi importanti. 

Cronaca. I primi squilli della gara arrivano tutti da calci piazzati. Al 3’ fuori di poco il tiro di F. Baroni; risponde La Femina per l’Oriens ma conclusione alta; al 7’ Zappalà mette in area per la deviazione di Carnà che si stampa sulla traversa.

Lutto


Il Presidente Giorgio Romagnani e tutto il Consiglio Direttivo si uniscono all'immenso dolore che ha colpito Luca Doneda per la perdita del caro papà Adriano 

sabato 8 settembre 2018

Prima Squadra - 1a giornata di Campionato

Seconda Categoria Monza  -  Girone T



Si comincia!!!

Appuntamento domani al Comunale di Brembate, fischio d'inizio ore 15.30


Forza ragazzi, buon campionato!!!

giovedì 6 settembre 2018

Oriens fuori dalla coppa


6-9-2018 Coppa Lombardia 3° giornata

Oriens – Boltiere 1 - 2

Marcatori : 14’ pt Iacovino (O); 32’ pt Marcandalli (B) su rigore; 42’ st Parimbelli (B)

Oriens: Tufano, Ruggeri, Previtali, Diagne, Radaelli  (34’ pt Lucente); Mistrulli, Stella (31’ st Polatti), La Femina, Iacovino (21’ st Colleoni), Morisco (20’ st Carminati), Pantani (34’ st Pozzi). A disposizione: Pellegrino, Ferri e Rota. All. Pagnoncelli.

Boltiere: Ndiaye, Agostinelli (37’ st Mazzoleni), Rota, D’Elia, Magni, Ventura, Marroni, Sanogo (33’ st Campi), Corna (16’ st Parimbelli), Marcandalli, Cardinale (22’ st Passera). A disposizione: Disarelli, Riva , Chiari. All. Rozzoni.

Arbitro: Sefa di Treviglio

Ammoniti: Mistrulli (O)

Note: campo sintetico; vento forte e pioggia nella ripresa; angoli 6-5 per l’Oriens     

Brembate. L’Oriens non riesce nell’impresa di passare il turno in coppa. Contro il Boltiere, considerati i risultati dei due turni precedenti che vedevano i gialloverdi a quota quattro e gli ospiti a sei punti, per i ragazzi di Pagnoncelli era obbligatorio vincere.

La partita si era messa sui binari giusti. Dopo una parata in angolo di Ndiaye in apertura su conclusione potente di Stella, l’Oriens passava in vantaggio al 14’. Pantani sprintava sulla sinistra e metteva un pallone invitante a centro area.  Iacovino riusciva a girarsi e a infilare il portiere avversario.

I padroni di casa replicavano poi alle manovre ospiti ed al loro possesso palla e ripartivano sull’asse La Femina – Pantani. La partita, considerate le condizioni atmosferiche, risultava gradevole. Al 32’ uno scontro in area Mistrulli-Corna induceva l’arbitro a concedere al Boltiere un calcio di rigore a lungo contestato in tribuna.

Marcandalli, uno dei tanti ex Oriens ora in maglia neroazzurra, trasformava freddamente spiazzando Tufano e riportando la qualificazione sulla sponda del Boltiere.

Ripresa giocata a ritmi decisamente più ridotti. Pochissime le emozioni. Per citare qualcosa di interessante bisognava arrivare oltre la mezzora.  Un tiro di Diagne metteva in seria difficoltà Ndiaye. Dall’angolo si accendeva una mischia che l’Oriens non sfruttava come avrebbe potuto. Replica del Boltiere e doppia parata di Tufano.

Il punteggio non si sbloccava e la girandola di sostituzioni pareva non portare effetti sostanziali. Al 42’, invece, proprio un neo-entrato, Parimbelli, era lesto a sfruttare un’indecisione dei centrali brembatesi e a superare Tufano con un colpo di testa che chiudeva in cassaforte la qualificazione degli uomini di Rozzoni e puniva oltre misura un Oriens che avrebbe meritato almeno di non perdere la gara.

Domenica si parte con il campionato. Arriverà a Brembate una delle favorite della vigilia, il Pozzuolo. Ci saranno alcune defezioni nella formazione ma la prestazione di questa sera è stata confortante. Speriamo di iniziare con il piede giusto una stagione che deve riscattare le amarezze di quella archiviata a maggio.

martedì 4 settembre 2018

Prima Squadra - Coppa Lombardia 3a giornata




















Giovedì 06 settembre, Stadio Comunale di Brembate,

Oriens vs Boltiere

Fischio d'inizio ore 20.30

Spingiamo i nostri ragazzi verso la VITTORIA!!!

Vi aspettiamo numerosi